Chi sono: Lorenzo Prandi

Chi sono: Lorenzo Prandi 1

Lorenzo Prandi

Studente di scienze politiche all’Università di Pavia e perito informatico. Esperto di Web design, UX & UI autodidatta, spinto dalla passione per la grafica e il World Wide Web.

Webmaster e Co-Founder di nuotounostiledivita.it e dolcestilnuoto.com tra gli altri, ogni nuova idea è una stimolante sfida per me e le mie capacità.
Inguaribile curioso e Tech enthusiast; con passione aiuto le persone ad affrontare la rivoluzione Tech del nostro mondo. Non siamo mai soli.

Divido il mio tempo libero tra sport più o meno rischiosi, libri più o meno interessanti e sessioni fotografiche (prevalentemente in orari improponibili); ciò che è difficile e insolito mi attrae e mi esalta, amo le sfide in ogni ambito.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Nuotounostiledivita
Web Master, Web designer, scrittore
11/2015 – Attuale

Creazione e definizione del sito in tutte le sue componenti tecniche, scrittore di due rubriche mensili.


Dolcestilnuoto
Web Master, Web designer, grafico
04/2017 – Attuale

Co-fondatore, creatore del sito e gestione dello stesso in tutte le sue componenti. Designer del logo e di parte dei prodotti.


Tax Tech
Web Master, Web Consultant
11/2020 – Attuale

Creazione e definizione del sito in tutte le sue componenti tecniche.


VoltaPlant
Web Master, Web Consultant
11/2020 – Attuale

Ristrutturazione del sito, definizione di una nuova web design identity e gestione del sito in tutte le sue componenti.


Foursset
Web Master, Web designer
06/2017 – 02/2019

Ottimizzazione e restyling del sito; manutenzione ordinaria.

 

ISTRUZIONE

ITIS E. MATTEI
Sondrio, 2012 – 2017 Studi da perito informatico.
Partecipazione al giornale scolastico in qualità di editorialista prima e direttore poi.

Votazione finale: 78


Università degli studi di Pavia
2017 – Attuale

Iscritto alla laurea triennale di Scienze Politiche e delle relazioni internazionali

ALTRE ESPERIENZE

Innovathon – A marathon of ideas for Leonardo
Giugno 2019

Vincitore dell’Hackathon con il “Team Palo” dopo una maratona di 36 ore volta alla realizzazione di un’auto a guida autonoma.

CONTATTAMI